Menu

Trama la città degli incontri proibiti

Una recensione bellissima per un libro che parrebbe proprio nelle mie corde! Questi argomenti mi intrigano molto e in questo libro sembra ben delineato e ben approfondito. La stessa cosa che ha suscitato in me all'inizio. Anche io ero incuriosita dagli argomenti trattati, dalla musica, il tango unito al concetto di proibito e di emigrazione. Inoltre è certamente la storia di una donna trama la città degli incontri proibiti e coraggiosa. Ecco, un altro libro che si aggiunge alla mia lista sempre più infinita! Anche io provo la tua stessa ammirazione, è qualcosa veramente di fuori dall'ordinario e spesso dai libri, come tu sai, si riesce a cogliere oltre che forza anche determinazione e speranza. Ciao dolce Ely, è davvero un romanzo che forse apparentemente non esprime tutto, ma dentro si concentrano trama la città degli incontri proibiti emozioni e tante riflessioni. Quindi spero davvero che riuscirai a leggerlo perchè sono certa non ti lascerà indifferente! Leggilo, perchè è una lettura inusuale che affronta argomenti un po' doversi ma che mescola molto bene la potenza della musica e della danza con gli aspetti interiori dell'anima. Grazie alla Garzanti ho letto un romanzo che mi intrigava molto. Sia per il titolo che per la copertina e ovviamente la trama che per alcuni aspetti mi ha sorpreso. Una storia ricca di spunti di riflessione sull'emigrazione, sulla sessualità e sul coraggio di inseguire i propri desideri. Leda ha diciassette anni quando scende dal piroscafo dopo il suo lungo viaggio. La folla del porto la spinge da una parte all'altra del molo mentre lei, accanto al suo baule, attende che qualcuno venga a prenderla.

Trama la città degli incontri proibiti Altri titoli da considerare

Pensa e agisce come un uomo che sa dare il piacere più profondo a una donna ed è attratta, come donna, dalla intimità femminile. Leda deve sopravvivere e capisce che c'è una sola cosa da fare. Con loro scoprirà il tango e lo diffonderà nei vari locali, a partire dai bordelli fino ai grandi locali, mentre quella musica evolve ed approda al contributo artistico sostanziale di Carlos Gardel. Scegli la libreria del tuo Paese per vedere i libri disponibili per l'acquisto. Sei nella libreria Italia Non in Italia? Leda ondeggiava al suono di melodie ricordate a memoria, di melodie inventate… E tutto quanto in silenzio. E attraverso di esso, Leda si troverà a contatto anche con la parte più intima di se stessa, scoprendosi omosessuale. In un silenzio circondato da una rumorosa città che non era ancora sua ma che presto lo sarebbe stata. La ragazza dai capelli di fiamma. Agli occhi di un uomo la città cambia volto, si aprono porte viceversa chiuse, come quella del tanghero Pane al limone con semi di papavero. Leda ha con sé un vecchio violino di famiglia e non sa che fare. La libreria dove tutto è possibile.

Trama la città degli incontri proibiti

La città degli incontri proibiti è un romanzo pieno di languore, di malinconia, di desideri e di proibito. Un senso di proibito mellifluo, denso, che scivola lasciando scie di sé come fosse miele che addolcisce ma nello stesso tempo avvolge qualsiasi cosa. Recensione 'La città degli incontri proibiti' di Carolina De Robertis - Garzanti Buenos Aires, Leda ha diciassette anni quando scende dal piroscafo dopo il suo lungo viaggio. Una ragazza sola. Un paese sconosciuto. La forza di non arrendersi. "La città degli incontri proibiti". Trama e primo capitolo del romanzo. Oct 09,  · Recensione de "La città degli incontri proibiti" di Carolina De Robertis pubblicato da Garzanti.

Trama la città degli incontri proibiti